Percorsi

Premessa scontata, ma comunque necessaria, per la lettura e l’uso di questo portale: i caratteri distintivi della II guerra mondiale hanno lasciato ovunque, in Italia, tracce, tradottesi poi in sedimentazioni di memorie e di conoscenza storica, riconducibili alla sua natura di guerra totale, alle variabili di quello specifico momento storico. Quel che giustifica questo lavoro, che mette a disposizione uno strumento informatico, accanto a molti altri sul web, è il tentativo di interpretare l’intersezione tra le due specificità: quali accadimenti caratterizzano la II guerra mondiale in Toscana, quali forme ha assunto nel corso del tempo che ci separa dal “tempo di guerra” la memoria, nelle sue diverse forme. E’ lontano dalle aspettative ragionevoli il pensiero di dare risposte compiute e soddisfacenti a una domanda cosiffatta. Rimane tuttavia un lavoro dotato di senso cercare di ricomporre in un “mosaico virtuale” dati, riflessioni teoriche, percorsi e paesaggi, tra storia e memoria, che esistono. Poiché è già in atto un lavoro di approfondimento (progetto del 2010), la flessibilità dello strumento è la chiave che useremo per arricchire, correggere, ristrutturare, con una proiezione verso altri luoghi, stavolta soprattutto fisici, fuori dalla Toscana.
Per identificare luoghi di concentrazione della memoria, partiamo dalla schematizzazione delle specificità della guerra in Toscana, scegliendo di utilizzare un riferimento storiografico di recente pubblicazione – Gianni Perona, La Toscana nella guerra e la Resistenza: una prospettiva generale, in Marco Palla (a cura di), Storia della Resistenza in Toscana, vol. II, Carocci, Roma 2009.

La sezione “Percorsi” si articola in 5 sottosezioni:

Toscana in guerra

Mappe della Memoria

Cartografia

Immagini

Bibliografia essenziale

CREA LA TUA RETE DI MEMORIA:
RETE DI MEMORIA PER TEMATICA
RETE DI MEMORIA PER TIPOLOGIA:
RETE DI MEMORIA PER PROVINCIA: