Articoli marcati con tag ‘ex partigiani’

ANPI – Sezione Licciana Nardi

Via Canale Scuro, 1 Licciana Nardi (Massa Carrara)

tel: 0187 420235

 

Organizza le celebrazioni in occasione del 25 aprile, del 2 giugno, la commemorazione degli eccidi e delle medaglie d’oro. Svolge attività nelle scuole. Conserva una piccolo archivio e una raccolta di fotografie.

ANPI – Sezione di Villafranca e Bagnone

Via Edoardo Bassignani, Merizzo-Villafranca in Lunigiana (Massa Carrara)

E-mail: anpivillafrancalunig@libero.it

 

Organizza le celebrazioni in occasione del 25 aprile e della liberazione di Villafranca (oltre alle commemorazioni delle vittime degli eccidi), proiezioni di film, concerti e presentazione di libri. Collabora attivamente con gli Archivi della Resistenza nella realizzazione del Festival della Resistenza.

 


ANPI – Comitato Provinciale di Massa Carrara

Via Loris Giorni, 1 Carrara (Massa Carrara)

tel: 0585 70618

 

Partecipa all’organizzazione delle celebrazioni del 25 aprile e del 2 giugno oltre a svolgere una intensa attività nelle scuole primarie. Possiede una biblioteca di circa 500 volumi. Conserva 5.000 documenti originali o in copia, alcune fotografie e una piccola raccolte di testimonianze orali anche in formato audiovisivo.

Associazione Nazionale Volontari Reduci Garibaldini di Arezzo

Via Margaritone, 13 – Arezzo

tel: 0575 355278

 

Fondata dai reduci aretini della divisione Garibaldi in Yuguslavia. Partecipa soprattutto a celebrazioni e ricorrenze. Sporadiche sono le attività nelle scuole.

ANPI – Sezione Mario Teressi “Scalambrino” di Cascina

Via Simone da Cascina, 8 – Cascina (Pisa)

Tel: 050 700252

 

Partecipa all’organizzazione delle ricorrenze del 25 aprile, del 2 giugno e della liberazione di Cascina. Svolge attività nelle scuole ed ogni anno prepara  la sezione Il percorso della memoria che porta ogni anno circa 100 persone a visitare i campi di concentramento di Mataushen e Auschwitz. Conserva una bibliotca di circa 400 volumi ed una piccola raccolta di testimonianze orali

 

 

 

Anpi – zona di Empoli

Via Ridolfi 146, Empoli (Firenze)

 

E-mail: anpi.empoli@gmail.com

 

Costituito nell’immediato secondo dopoguerra ha ricevuto di recente una nuova spinta grazie all’inserimento di giovani. Svolge attività nelle scuole ed è presente alle celebrazioni, commemorazioni e ricorrenze. Organizza iniziative pubbliche. 

ANPI – Comitato Provinciale Siena

Viale Maccari 3, Siena

 

Tel. e fax: 0577/283008

 

Le attività previste dallo statuto sono: conservazione della memoria storica, dibattiti pubblici, organizzazione annuale delle manifestazioni che ricordano gli avvenimenti principali della Resistenza in provincia di Siena: l’eccidio di Montemaggio, la battaglia di Monticchiello, l’eccidio di Scalvaia, ecc.; presenza nelle scuole per narrare la resistenza a gli studenti, organizzazione del 25 aprile, difesa dei valori della Resistenza e dei partigiani che negli anni ’50 vennero accusati di omicidio per l’eliminazione di fascisti durante la guerra di liberazione.

 

ANPI – Comitato Provinciale Prato

Piazza San Marco 29 (Casa del Combattente), Prato

 

Tel: 057/4 22625

E-mail: anpi.prato@tiscali.it

 

Ha promosso negli anni immediatamente successivi al secondo dopoguerra il premio letterario “Prato”, dedicato a racconti inediti. Dagli anni Sessanta l’attività della sezione pratese, dipendente da Firenze, si è affievolita per riprendere solo di recente grazie all’ingresso di molti giovani. Attualmente la sua attività si caratterizza per l’organizzazione di un raduno annuale con gli studenti delle scuole medie pratesi, sostenuto dalle circoscrizioni del comune di Prato e dalle amministrazioni comunali di Vaiano, Vernio, Cantagallo e Montemurlo, ai faggi di Avello dove ebbero sede le brigate partigiane “Storai” e “Buricchi”. Partecipa a manifestazioni in occasione di celebrazioni e ricorrenze ed intensa è la collaborazione con le scuole.

 

 

ANPI – Comitato Provinciale di Pisa

Via San Zeno 3, Pisa

 

http://www.comune.pisa.it/anpi/

Tel. e fax: 050/553168

E-mail: anpipisa@virgilio.it

 

Il sito del Comune di Pisa ospita una sezione dedicata all’ANPI. Sono presenti elenchi relativi alle stragi in Toscana suddivise per provincia, al numero dei caduti dei “Combattenti dell’Esercito Partigiano” che hanno operato nel territorio nazionale occupato dai nazisti, ai  “Combattenti dell’Esercito di Liberazione” costituitosi nell’Italia liberata, ai “Combattenti” che hanno operato all’estero (Egeo, Grecia, Albania, Jugoslavia, etc.), ai militari internati nei lager nazisti e non rientrati in Italia, ai deportati politici e razziali nei lager nazisti e alle vittime civili di stragi naziste. Sono riportati inoltre i nomi ed una breve biografia dei caduti pisani nella Resistenza. Fra i documenti è presente la relazione sulla fucilazione di Elvezio Cerboni e la relazione sulla formazione partigiana “Nevidio Casarosa” del comandante Ilio Cecchini.

ANPI – Sezione di Viareggio

via Cesare Battisti 1, Viareggio (Lucca)

Tel: 0584 430691

E-mail: anpiviareggio@gmail.com; anpiprovincialucca@gmail.com

 

Ha collaborato all’organizzazione delle ricorrenze più importanti a livello nazionale e locale; promuove mostre e attività nelle scuole del comune.  Organizza dal 1963 il premio   “I giovani nella vita pubblica del paese” riservato agli studenti della scuole medie inferiori e superiori di Viareggio. Conserva una piccola raccolta fotografica e la documentazione sociale più recente.


ANPI – Sezione Gino Lombardi di Pietrasanta

Piazza Duomo 11, Pietrasanta (Lucca)

http://www.anpiginolombardiversilia.it

Corrispondenza: C.P. 171, Pietrasanta

Recapito: Palazzo del Mutilato, Seravezza

Contatti telefonici:

Moreno Costa 0584 769647

Giovanni Cipollini 0584 768043     380 4528410

E-mail: info@anpiginolombardiversilia.it

 

La Sezione di Pietrasanta fu fondata nel 1946 e con quelle di Forte dei Marmi, Seravezza, Camaiore, Massarosa e Viareggio costituì il Comitato Versiliese dell’Associazione. Negli ultimi venti anni, per ragioni organizzative, gli iscritti sono confluiti nelle due sezioni di Pietrasanta e di Viareggio, che hanno continuato l’attività nell’intero comprensorio versiliese. La sezione “Gino Lombardi” si propone di svolgere attività finalizzate alla valorizzazione del patrimonio storico e ideale dell’antifascismo e della Resistenza, in stretta collaborazione con gli enti locali, la scuola e altre associazioni patriottiche. Sul sito è presente una cronologia della Resistenza in Versilia e delle stragi nazifasciste; sono presenti i nominativi dei sacerdoti versiliesi uccisi, dei caduti della Resistenza versiliese e dei caduti alleati in Versilia e sulla Linea Gotica. È inoltre presente una sezione dedicata alle biografie di alcuni protagonisti della Resistenza in Versilia. Infine una parte del sito è dedicata a gallerie fotografiche, contributi video e audio. La sezione dei documenti comprende: testimonianze, saggi, contributi giornalistici, la Costituzione italiana, atti della Commissione parlamentare di inchiesta sulle cause dell’occultamento di fascicoli relativi a crimini nazifascisti, Atti delle inchieste sulle stragi dei tribunali di La Spezia, Perugia, Vicenza.

 

 

 

resistenza, antifascismo, stragi, nazismo, linea gotica

ANPI – Comitato comunale di Scandicci

via De Rossi 26, Scandicci (Firenze)

http://www.anpiscandicci.it

Tel: 055 254758-25475

 

All’interno della sezione di Scandicci operano sia coloro che hanno partecipato direttamente alla lotta di liberazione sia coloro che non vi hanno partecipato, i quali hanno potuto aderire all’ANPI grazie alla modificazione dello Statuto apportata nel 2006 e che ha aperto l’associazione a tutti coloro che ne condividono il patrimonio ideale, i valori e le finalità. Attraverso il sito la Sezione intende ” Rendere disponibile – ai ragazzi delle scuole, ai giovani ed a tutti i cittadini di Scandicci – la conoscenza del processo storico che, dalla nascita del fascismo nel1919, haportato alla seconda guerra mondiale, all’antifascismo, alla Resistenza, alla promulgazione della Costituzione del 1948″. Nel sito sono presenti sezioni denominiate Fascismo, Guerra, Resistenza, Costituzione, contenenti vari documenti. E’ presente anche una sezione video con due filmati intitolati: La memoria per costruire la pace e la democrazia; Dall’8 settembre 1943 alla Costituzione del 1948.

 

liberazione, fascismo, resistenza

ANPI – Sezione Firenze – Oltrarno

via S. Agostino 19, Firenze

http://www.anpioltrarno.it

Tel: 055/281892; Fax: 055/281892

E-mail: info@anpioltrarno.it

 

La Sezione “Oltrarno”, è stata fondata il 25 Aprile 1947 da un gruppo di patrioti e partigiani dei quartieri fiorentini di S. Frediano e Santo Spirito; persegue gli scopi indicati nello statuto sociale dell’ANPI e dichiara di battersi affinché i principi e i valori democratici, alla base della guerra di liberazione, diventino gli elementi portanti della società italiana e dell’Europa. Fanno parte della Sezione “Oltrarno” gli ex patrioti e partigiani che hanno combattuto nella guerra di liberazione, chi fu incarcerato o deportato per motivi politici o razziali, i loro familiari e discendenti, e, dopo le modifiche statutarie varate dall’ultimo Congresso del 2006 dell’ANPI, anche “coloro che condividendo il patrimonio ideale, i valori e le finalità dell’ANPI, intendono contribuire, in qualità di antifascisti con il proprio impegno concreto alla realizzazione e alla continuità nel tempo degli scopi associativi, con il fine di conservare, tutelare e diffondere la conoscenza delle vicende e dei valori che la Resistenza, con la lotta e con l’impegno civile e democratico, ha consegnato alle nuove generazioni, come elemento fondante della Repubblica, della Costituzione e della Unione Europea e come patrimonio essenziale della memoria del Paese.” (art. 23 dello Statuto). Sul sito è presente un calendario degli eventi.

ANPI – Comitato comunale di Certaldo

viale Matteotti 38, Certaldo (Firenze)

E-mail: anpicertaldo@alice.it

 

Conserva un ricco patrimonio documentario collocato presso la biblioteca comunale e l’archivio comunale, oltre a testimonianze orali.

ANPI – Comitato comunale di Castelfiorentino

via Masini 111, Castelfiorentino (Firenze)

E-mail: anpicastelfiorentino@gmail.com

 

Fondata nell’immediato dopoguerra, intreccia le proprie iniziative, fino agli anni Settanta, con l’amministrazione comunale per la presidenza del sindaco Mario Cioni e la presenza di numerosi consiglieri fra i soci. Partecipa a cerimonie e organizza con il sostegno del comune la visita ai campi di sterminio. Conserva una serie di testimonianze orali ed un modesto patrimonio bibliografico

 

ANPI – Sezione “Lanciotto Ballerini” di Campi di Bisenzio

Piazza Giacomo Matteotti 25, Campi Bisenzio (Firenze)

Tel. 335 7585500 (Fulvio Conti)

E-mail: anpicampibisenzio@virgilio.it

 

Si costituisce nell’immediato dopoguerra con l’obiettivo di promuovere i valori della Resistenza. Dopo un affievolimento l’attività riprende vigore con l’associazione di molti giovani. Partecipa a celebrazioni, iniziative, svolge attività nelle scuole, allestisce mostre, si batte per la costruzione del Memoriale della Resistenza a Vallibona. Conserva un archivio audiovisivo, costituito da registrazioni di interviste e VHS.

ANPI – Comitato Comunale Bagno a Ripoli

Presso il Circolo Ricreativo Culturale di Antella, via Pulicciano 53, Bagno a Ripoli (Firenze)

http://www.anpibagnoaripoli.it

Tel: 055 621207

E-mail: info@anpibagnoaripoli.it

 

Il Comitato Comunale dell’ANPI di Bagno a Ripoli nasce dalla fusione di tre sezioni: Bagno a Ripoli, Grassina e Antella. Promuove sul territorio iniziative relative ai temi connessi alla seconda guerra mondiale: presentazione di libri e convegni. Sul sito sono presenti quattro sezioni dedicate alla ricostruzione delle principali tappe della Resistenza locale; a videointerviste dei protagonisti locali della Guerra di liberazione; ai luoghi, che comprende un elenco dei monumenti ai caduti nella lotta di liberazione; all’archivio nel quale sono riportati vari documenti ordinati per temi.

ANPI Comitato Provinciale di Firenze

via Buonarroti 13, Firenze

www.resistenzatoscana.it

Tel: 055  241786; Fax: 055 241788

E-mail: Info@resistenzatoscana.it

 

Partecipa a commemorazioni e celebrazioni, svolge attività nelle scuole e organizza mostre sulla resistenza


 

 

ANPI – Comitato comunale di San Giovanni Valdarno

via Mazzini 37, San Giovanni Valdarno (Arezzo)

Tel: 055  940863

 

Conserva un consistente patrimonio bibliografico

 

ANPI – Comitato Provinciale di Arezzo

Piazzetta del Praticino Grande 7/8, Arezzo

Tel e fax: 0575  22835

 

Si costituisce negli anni immediatamente successivi alla guerra. Svolge attività di promozione e divulgazione dei valori della Resistenza attraverso l’organizzazione di eventi, come la Festa della Liberazione di Arezzo, e la didattica nelle scuole. Conserva un patrimonio bibliografico e documentario, soprattutto relativo alle stragi perpetrate dal nazifascismo nella provincia di Arezzo.

 

 

Associazione Nazionale Divisione Acqui – Sede di Marina di Massa

Viale Litoraneo 29, Marina di Massa (Massa Carrara)

http://www.associazioneacqui.it

Tel: 0585 241220 – 338 5603018

 

L’Associazione Nazionale Divisione Acqui è stata fondata nel 1945. Rappresenta ed organizza tutti i superstiti dell’eccidio di Cefalonia e Corfù del Settembre 1943 ed ha lo scopo di onorare e ricordare le vittime di quegli eventi

 

Associazione Nazionale Divisione Acqui – Sede di Firenze

Firenze Via Dei Carioli 10, Firenze

http://www.associazioneacqui.it

Tel: 055 575910

 

L’Associazione Nazionale Divisione Acqui è stata fondata nel 1945. Rappresenta ed organizza tutti i superstiti dell’eccidio di Cefalonia e Corfù del Settembre 1943 ed ha lo scopo di onorare e ricordare le vittime di quegli eventi. La sede di Firenze riunisce le sedi di Firenze e Pistoia ed è presieduta da Giovanni Pampaloni.

 

 

Associazione Nazionale Ex Internati – Sede di Livorno

Federazione di Livorno: via Giovanni Marradi 112, Livorno

Tel: 0586  803353

Sede centrale: Via San Francesco da Sales, 5 Roma

Tel: 06 68301203 – Fax: 06 68301203

 

 

L’Associazione Nazionale Ex Internati ha per scopo di assistere moralmente e materialmente tutti coloro che, civili o militari, furono internati in Germania o altrove dopo l’8 settembre 1943 ad opera delle autorità tedesche o fasciste.

 

 

Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti – Sede di Prato

Piazza Ciardi 25, Prato

http://www.deportati.it/toscana/default.html

Tel: 0574 35067

 

Partecipa a celebrazioni e ricorrenze e svolge attività nelle scuole

 

Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti – Sede di Firenze

Via Michelangelo Buonarroti 13, Firenze

http://www.deportati.it/toscana/default.html

Tel: 055 474347

 

Partecipa a celebrazioni e ricorrenze e svolge attività nelle scuole

 

 

Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti – Sede di Empoli

via Ridolfi 165, Empoli (Firenze)

http://www.deportati.it/toscana/default.html

Tel: 0571 993412

 

Partecipa a celebrazioni e ricorrenze e svolge attività nelle scuole

 

 

Associazione Nazionale Divisione Acqui – Sede di Arezzo

Via Della Robbia 11, Arezzo

http://www.associazioneacqui.it

Tel: 0575 24354

 

L’Associazione Nazionale Divisione Acqui è stata fondata nel 1945. Rappresenta ed organizza tutti i superstiti dell’eccidio di Cefalonia e Corfù del Settembre 1943 ed ha lo scopo di onorare e ricordare le vittime di quegli eventi. La sede di Arezzo Riunisce le sedi di Arezzo, Siena, Prato, Piombino ed è presieduta da Graziella Bettini. Non si hanno notizie sull’attività svolta e il patrimonio conservato.

Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia, dall’internamento, dalla guerra di Liberazione, e loro familiari

Sede Toscana: Lucca

Sede legale: Via Sforza, 4 – Roma

Sede operativa (Segreteria Generale, rapporti con i Soci e Biblioteca): Via Labicana, 15/A Roma.

Tel. 06 7004253 – fax 06 70476419

E-mail: info@anrp.it – anrpita@tin.it

http://www.anrp.it

L’ANRP, Ente Morale per Decreto Presidenziale 30 Maggio 1949, ha sede centrale in Roma.

L’Associazione svolge un’azione di promozione sociale: convegni e incontri su temi specifici di interesse storico e culturale in genere; pubblicazioni di studi e saggi (libri e quaderni); periodica presenza sul piano informativo attraverso la rivista “Rassegna”. L’Associazione, nel proprio ruolo “assistenziale” e di “tutela”, ha avanzato ed avanza richieste su temi quali la previdenza e l’assistenza. Promuove inoltre manifestazioni nel campo della cultura, dell’arte, della musica ecc.

 

 

Associazione Nazionale Ex Internati di Firenze

Piazza S. Pancrazio 2, Firenze

http://www.anei.it

Tel.: 055 218522

 

Partecipa a celebrazioni e ricorrenze ed è presente nelle scuole.

 

Associazione Nazionale Famiglie Italiane Martiri Caduti per la libertà della Patria

Vicolo del Panico 1, Firenze

http://www.anfim.it

www.anfim.it/associazione/indexasso.htm

Tel: 055 284805

 

Il Comitato provinciale di Firenze fu fondato il 22 gennaio 1947. Nel luglio 1969 divenne Comitato regionale toscano assorbendo i comitati provinciali di Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia e Siena. Svolge attività nelle scuole e attività culturali.

CREA LA TUA RETE DI MEMORIA:
RETE DI MEMORIA PER TEMATICA
RETE DI MEMORIA PER TIPOLOGIA:
RETE DI MEMORIA PER PROVINCIA: